Dietro ogni grande uomo c’è una grande donna“.

Joan Castleman (Glenn Close) è una donna estremamente intelligente, bella e devota alla sua famiglia, soprattutto al marito, il carismatico Joe Castleman (Jonathan Pryce), scrittore lodato da pubblico e critica. Una mattina, Joe viene informato che è stato insignito del prestigioso Premio Nobel per la Letteratura e viene invitato a Stoccolma con la moglie e il figlio David (Max Irons), aspirante scrittore che vive nell’ombra ingombrante del padre, per la cerimonia di premiazione. Il viaggio nella capitale svedese, punto più alto della carriera del marito, metterà Joan di fronte al riepilogo della sua vita, fatta di dolorosi compromessi, umiliazioni e sacrifici.

The Wife – Production & Publicity Stills
11.12.16.
PRODUCTION OFFICE
Suite 6, 1st Floor, Alexander Stephen House, 91 Holmfauld Rd, Glasgow, G51 4RY
Tel: 0141 428 3776
credit Graeme Hunter Pictures,
Sunnybank Cottages. 117 Waterside Rd, Carmunnock, Glasgow. U.K. G76 9DU.
t. 01416444564
m. 07811946280
e. graemehunter@mac.com”

Tratto dall’omonimo romanzo di Meg Wolitzer e adattato per il grande schermo da Jane Anderson, “The Wife – Vivere nell’Ombra” è un viaggio tragico e toccante attraverso la vita di una donna costretta a sacrificare i propri sogni e aspirazioni a favore di un ruolo che la società le ha conferito a priori. La dialettica tra i due personaggi protagonisti mette a fuoco un sistema di valori tossico e soffocante, che è andato dissolvendosi nel tempo ma le cui ripercussioni rimangono evidenti tutt’oggi. Nella cornice della Stoccolma innevata, tra continui rimandi alla grande letteratura (da Joyce a Steinbeck, da Miller a Tolstoj), si dipana una lenta e dolorosa celebrazione della donna, dell’autodeterminazione e del riscatto personale.

The Wife – Production & Publicity Stills
18.11.16. sc 24 NOBEL FOUNDATION, RECEPTION HALL
The Castleman’s meet the Finches at the Nobel Reception
PRODUCTION OFFICE
Suite 6, 1st Floor, Alexander Stephen House, 91 Holmfauld Rd, Glasgow, G51 4RY
Tel: 0141 428 3776
credit Graeme Hunter Pictures,
Sunnybank Cottages. 117 Waterside Rd, Carmunnock, Glasgow. U.K. G76 9DU.
t. 01416444564
m. 07811946280
e. graemehunter@mac.com”

Il regista Bjorn Runge va lodato per la sua capacità di aggiungere a un film pressoché centrato sulla gravitas dei due attori principali un valore aggiunto dal punto di vista registico, grazie alla sapiente costruzione di un ambiente freddo basato sulla distanza, sul silenzio e sull’assenza di colore, anche grazie alla curata fotografia di Ulf Brantas. Detto ciò, Runge è il primo a sostenere la evidente centralità di Glenn Close e Jonathan Pryce all’interno del film, che incarnano con la dedizione e la profondità propria solo dei grandi due personaggi diametralmente opposti che tuttavia hanno imparato (a spese della dignità di Joan e dell’ego di Joe) a supportarsi l’un l’altro e a vivere con una bugia velenosa. Un’analisi critica del matrimonio e delle sue dinamiche e sulla natura del talento, “The Wife – Vivere nell’Ombra” e i suoi interpreti faranno parlare sicuramente di sé alla prossima award season.

Voto: 87/100

Pierfranco nasce a Chiavari, il 1 aprile 1994, da Vittorio Allegri (giornalista) e Elisabetta Dallorso (insegnante). Si diploma al Liceo Classico Federico Delpino di Chiavari, dove si avvicina alla scrittura e alla recitazione. L’anno successivo si iscrive alla facoltà di Lingue Straniere dell’Università di Genova, coltivando nel frattempo la passione per cinema e scrittura. Perde presto interesse per l’università e decide di seguire la passione per il cinema, iscrivendosi alla Scuola Holden di Torino per seguire i corsi di cinematografia del college di Filmaking, dove si diploma nel 2015. Dopo una breve esperienza da attore e a Torino, al momento studia alla Sapienza di Roma, continuando comunque una produzione di sceneggiature e cortometraggi in qualità di attore.