[cs_content][cs_section parallax=”false” style=”margin: 0px;padding: 45px 0px;”][cs_row inner_container=”true” marginless_columns=”false” style=”margin: 0px auto;padding: 0px;”][cs_column fade=”false” fade_animation=”in-from-left” fade_animation_offset=”55px” fade_duration=”750″ type=”1/1″ style=”padding: 0px;”][x_raw_content][/x_raw_content][x_blockquote cite=”Angela Rance – Geena Davis” type=”center”]”Non è depressione. Riconosco la depressione”[/x_blockquote][cs_text]

Lunedì 2 Gennaio 2017 si è conclusa la prima stagione del telefilm horror The Exorcist” ideato da Jeremy Slater, iniziato il 23 Settembre su FOX.

Il cast è composto da Geena Davis, Alfonso Herrera, Ben Daniels, Hanna Kasulka, Brianne Howey, Kurt Egyiawan e Alan Ruck.

Il telefilm si basa sulle vicende di due preti molto diversi tra loro, chiamati Tomas Ortega e Marcus Keane, che cercano di aiutare Angela Rance, una donna che vive con il marito e le due figlie. La madre sente strane presenze in casa, e crede che una delle due figlie sia posseduta dal demonio. Purtroppo per loro, però, quello non sarà l’unico problema da affrontare.

La serie ha avuto dei bassi ascolti in America, ma, nonostante gli sceneggiatori sappiano già come portare avanti la seconda stagione, la sua effettiva realizzazione è ancora in dubbio.

the exorcist

Questa stagione merita comunque di essere promossa, perché è forse l’unico telefilm che tratta di esorcismi in modo non banale. The Exorcist ha la grande dote di avere quasi in ogni puntata un colpo di scena inaspettato.

Il telefilm però oltre a vincere sui colpi di scena, lo fa anche anche sulle ambientazioni, sulla caratterizzazione dei personaggi e sulla sceneggiatura. Per quanto riguarda le ambientazioni, fanno da fulcro del telefilm le atmosfere gotiche e quelle religiose, mostrate magistralmente. Sulla questione dei personaggi abbiamo i due preti, come già detto diversissimi tra loro, Tomas è un personaggio particolarmente in conflitto con sé stesso, più insicuro, e con tanti misteri che lo circondano, nonostante fosse molto buono e altruista; al contrario Marcus è un osso duro, misterioso, in conflitto con sé stesso. Rispetto al suo compagno è molto più diffidente e forte; invece la sceneggiatura è buona in quanto non presenta buchi o incomprensioni, tutto va come dovrebbe andare.

Il personaggio di Geena Davis, invece, funziona solo in parte. Fino a metà telefilm non riusciamo ancora a immedesimarci completamente in lei, e sappiamo troppo poco, da metà stagione in poi inizia ad essere un personaggio parecchio interessante. Le interpretazioni sono molto buone da parte di tutto il cast, e seppur il diavolo in persona sembra avere un ruolo di secondo piano, poiché lo continuiamo a immaginare come un’entità trasparente, ha comunque una sua caratterizzazione.

the exorcist

The Exorcist ha anche diverse morali e utilizza metafore molto profonde, una morale consiste nel  saper rialzarsi dopo ogni caduta, ma questa impresa spetta a noi, anche se possiamo essere aiutati. Una seconda morale è nell’interpretazione dell’amore che vince su tutto. L’ultima morale-metafora ci fa capire come i demoni del passato possano ripresentarsi, allo stesso tempo però, possono essere abbattuti come è stato fatto la prima volta. The Exorcist sottolinea un problema noto ai giorni d’oggi, rappresentandolo con una foto di spalle del Papa. Questa foto evidenzia il fatto che nella città di Chicago i problemi sono soprattutto all’interno della Chiesa senza che il Papa sappia nulla, o peggio, senza che il papa intervenga.

I difetti della serie risiedono invece in alcune puntate, eccessivamente sotto tono e con un coinvolgimento al di sotto delle aspettative, ciò dovuto molto spesso al fatto che le scene riguardanti i complotti contro la Chiesa avvengono in maniera eccessivamente lenta e troppo tirata. Ogni volta viene da chiedersi il motivo per cui continuano a mostrare quelle scene. Un altro difetto, seppur piccolo, è nel montaggio, che mischia scene troppo dinamiche con scene troppo tranquille in un lasso di tempo troppo breve, creando così un coinvolgimento minore. La risposta dunque alla domanda: “ti è piaciuta la puntata?” dovrebbe essere: “si, ma…”.

La prima puntata di questo telefilm non era assolutamente perfetta, anzi, se non fosse stato per la scena finale e per la sigla del film: “L’esorcista”, gli spettatori avrebbero abbandonato la serie TV sin da subito. Dalla seconda puntata però, The Exorcist è iniziato a girare nel migliore dei modi.

the exorcist

La sigla iniziale del telefilm regala molte soddisfazioni, invece la colonna sonora funzionano principalmente solo nelle scene d’azione, nel resto dello svolgimento non da piena soddisfazione agli spettatori.

In conclusione, The Exorcist è promosso, e con ciò incrociamo le dita per il rinnovo di stagione, se così non fosse, meriterebbe comunque un applauso e l’apprezzamento giusto. Non sarà tra i telefilm migliori di sempre, ma nel suo genere sarà degno di essere ricordato.

[/cs_text][x_skill_bar heading=”Voto” percent=”75%” bar_text=”7.50″ bar_bg_color=”hsl(350, 81%, 46%)”][x_video_embed no_container=”true” type=”16:9″][/x_video_embed][x_raw_content][/x_raw_content][/cs_column][/cs_row][/cs_section][cs_section parallax=”false” style=”margin: 0px;padding: 45px 0px;”][cs_row inner_container=”true” marginless_columns=”false” style=”margin: 0px auto;padding: 0px;”][cs_column fade=”false” fade_animation=”in” fade_animation_offset=”45px” fade_duration=”750″ type=”1/1″ style=”padding: 0px;”][x_custom_headline level=”h2″ looks_like=”h3″ accent=”true” class=”cs-ta-center”]Da Amazon e Kinguin[/x_custom_headline][/cs_column][/cs_row][cs_row inner_container=”true” marginless_columns=”false” style=”margin: 0px auto;padding: 0px;”][cs_column fade=”true” fade_animation=”in-from-left” fade_animation_offset=”45px” fade_duration=”1500″ type=”1/3″ style=”padding: 0px;”][x_custom_headline level=”h2″ looks_like=”h3″ accent=”true”]€32.99[/x_custom_headline][x_image type=”none” src=”http://www.cinefusi.it/wp-content/uploads/2017/01/outlast.jpg” alt=”” link=”true” href=”https://www.kinguin.net/it/category/28797/outlast-2-steam-cd-key/?___store=kinguin_it_italian&r=12112″ title=”” target=”blank” info=”popover” info_place=”top” info_trigger=”hover” info_content=”Acquista Outlast 2 PRE-ORDER Steam CD Key “][/cs_column][cs_column fade=”true” fade_animation=”in-from-bottom” fade_animation_offset=”45px” fade_duration=”1500″ type=”1/3″ style=”padding: 0px;”][x_custom_headline level=”h2″ looks_like=”h3″ accent=”true”]€6.50[/x_custom_headline][x_image type=”none” src=”http://www.cinefusi.it/wp-content/uploads/2017/01/02-6.jpg” alt=”” link=”true” href=”http://amzn.to/2hVRkLh” title=”” target=”blank” info=”popover” info_place=”top” info_trigger=”hover” info_content=”L’esorcista (extended director’s cut)”][/cs_column][cs_column fade=”true” fade_animation=”in-from-right” fade_animation_offset=”45px” fade_duration=”1500″ type=”1/3″ style=”padding: 0px;”][x_custom_headline level=”h2″ looks_like=”h3″ accent=”true”]€12.90[/x_custom_headline][x_image type=”none” src=”http://www.cinefusi.it/wp-content/uploads/2017/01/03-6.jpg” alt=”” link=”true” href=”http://amzn.to/2hUlw6n” title=”” target=”blank” info=”popover” info_place=”top” info_trigger=”hover” info_content=”L’esorcista – La genesi”][/cs_column][/cs_row][/cs_section][cs_section parallax=”false” style=”margin: 0px;padding: 45px 0px;”][cs_row inner_container=”true” marginless_columns=”false” style=”margin: 0px auto;padding: 0px;”][cs_column fade=”false” fade_animation=”in” fade_animation_offset=”45px” fade_duration=”750″ type=”1/1″ style=”padding: 0px;”][x_author title=”L’autore” author_id=””][x_share title=”condividi questo articolo” share_title=”” facebook=”true” twitter=”true” google_plus=”true” linkedin=”false” pinterest=”false” reddit=”false” email=”false” email_subject=”Hey, thought you might enjoy this! Check it out when you have a chance:”][/cs_column][/cs_row][/cs_section][/cs_content]

Laureato in comunicazione pubblica e d'impresa alla sapienza. Appassionato di cinema, serie tv, musica, calcio e videogames. Socievole, logorroico, pensieroso e molto ripetitivo.