Bob Iger, presidente della Walt Disney Company, ha parlato della futura uscita di Rogue One, primo spin-off della saga di Star Wars, dichiarando che “è un buon film”, ma gli incassi non toccheranno i livelli raggiunti dal precedente capitolo della saga ‘Il risveglio della forza’ che, ricordiamo, ha abbattuto il muro dei 2 miliardi di dollari d’incasso in tutto il mondo.

L’intento del CEO è dunque quello di abbassare il tiro e contenere l’hype, che dai riscontri su trailer e anticipazioni risulta essere molto alto e, specialmente per film ad alto budget a cui non sono mancati problemi di riprese e ritardi, può rivelarsi un’arma a doppio taglio e compromettere la buona riuscita del film stesso.

Iger ha poi aggiunto di aver incontrato la produttrice Kathleen Kennedy e di aver pronti i piani di produzione dei prossimi capitoli fino al 2020, anno in cui dovremmo vedere l’uscita del terzo spin-off della saga.

Rogue-One-Jyn-Ersa-Geared-Up

Vi ricordiamo che Rogue One uscirà nelle sale il 15 dicembre 2016