Dopo neanche due anni dall’annuncio, Microsoft decide di cancellare la versione free-to-play di Halo.

Il gioco fu lanciato in versione alpha esclusivamente per il territorio russo, mercato in cui i pubblisher occidentali hanno parecchie difficoltà ad affermarsi.

La notizia arriva dalla pagina ufficiale del famoso social network russo VK.

haloonlinelogo

Non sorprende più di tanto. D’altronde il gioco soffriva di pesanti microtransazioni e non ha mai preso il via per davvero.

Questo era il trailer di annuncio:

Fonte: eurogamer.net