[cs_content][cs_section parallax=”false” style=”margin: 0px;padding: 45px 0px;”][cs_row inner_container=”true” marginless_columns=”false” style=”margin: 0px auto;padding: 0px;”][cs_column fade=”false” fade_animation=”in-from-left” fade_animation_offset=”55px” fade_duration=”750″ type=”1/1″ style=”padding: 0px;”][cs_text]A cura di Marisa Nucci – 19/01/2017[/cs_text][x_raw_content][/x_raw_content][x_blockquote cite=”Ultron” type=”center”]Volete proteggere il mondo, ma non volete cambiarlo. Siete marionette aggrovigliate nei fili. Ma ora sono libero. Non ho fili che mi legano![/x_blockquote][cs_text class=”cs-ta-justify”]Quali sono i film che hanno incassato di più nella storia del cinema? Quali  film hanno conquistato, o non convinto, ma  comunque  attirato l’attenzione del pubblico? Dopo aver trattato decimo, nono e ottavo posto, con questo articolo arriviamo al settimo posto della classifica delle pellicole che hanno registrato il maggiore successo di sempre ai Boxoffice internazionali parlando del film di Joss Whedon Avengers: Age of Ultron .

Questo grande successo Marvel  fu  distribuito nelle sale italiane il 22 Aprile 2015 e, incassando 1,4 milioni di dollari, riuscì a guadagnare posizioni notevoli nelle classifiche diventando il secondo film supereroistico con i maggiori incassi di sempre e il terzo film dei Marvel Studios a superare il miliardo di dollari di incasso.

Avengers: Age of Ultron riporta in scena l’amatissima squadra di vendicatori che, ancora una volta uniti, si trovano a fronteggiare un nuovo nemico che li spingerà  fino al limite delle loro forze. Dopo i fatti di New York, Tony Stark decide, con l’aiuto di Bruce Banner, di utilizzare l’intelligenza artificiale trovata nello scettro di Loki per completare un programma, precedentemente ideato, per la difesa e la protezione del mondo: il progetto Ultron. Tuttavia Ultron matura autonomamente l’idea che gli Avengers siano un pericolo per la pace mondiale e, scappando dalla sede dei vendicatori, inizia a mettere in atto un piano di distruzione dell’umanità.

L’undicesimo film dell’universo cinematografico Marvel , benché riprenda  il nome di un crossover fumettistico del 2013, si discosta completamente dai fumetti riprendendone solo alcuni elementi  e personaggi che vengono adattati e rivisti in occasione della trasposizione sul grande schermo.

Primo tra tutti lo stesso Ultron che fa il suo ingresso nei cinema presentandosi con una storia un po’ diversa da quella presente nei fumetti. Nell’universo fumettistico Marvel, infatti, Ultron è un potente androide offensivo,  programmato per riportare la pace, che viene costruito dal dottor Henry Pym (brillante genio scientifico e primo Ant-Man) ma che ben presto sviluppa un odio edipico verso il suo creatore. Ultron è, quindi, uno dei principali nemici di Ant-Man e degli Avengers per i quali prova una profonda avversione  ritenendoli, come umani, imperfetti. Questo malvagio androide è un personaggio molto noto e importante nell’universo Marvel che si classifica al 23º posto nella top 100 dei cattivi dei fumetti e al 189º posto nella lista che comprende i migliori personaggi dei fumetti di sempre.

Altri nuovi personaggi presentati in questo film sono fratelli mutanti Wanda (capace di alterare la realtà) e Pietro (superveloce) Maximoff per  i quali, come nel caso di Ultron,si è scelta una presentazione cinematografica che differisce molto dalla storia fumettistica. Nei fumetti, infatti, i due gemelli non saranno alleati dell’androide ma, dopo aver fatto parte dei mutanti malvagi di Magneto e dopo essersi riappacificati con gli X-Men, entreranno a far parte degli Avengers, diventando i primi,  e per molto tempo gli unici, membri mutanti del gruppo.

Tra i “nuovi acquisti” in questo film troviamo anche Visione. Quest’ultimo è un androide creato da Ultron come strumento di vendetta capace di alterare la propria massa corporea e di riprodurre qualsiasi funzione organica in un essere vivente. Dopo aver compreso le intenzioni del suo creatore, però, Visione si ribella e si allea con i vendicatori  tra i quali conosce  Wanda con cui instaurerà una relazione sentimentale che culminerà nel matrimonio. Tuttavia anche per  Visione si è scelta una storia un po’ diversa rispetto a quella dell’universo fumettistico soprattutto per quanto riguarda la gemma della Mente. Infatti, mentre nel film Ultron inserisce in Visione la gemma dell’infinito che era nello scettro di Loki, nel fumetto l’androide non entrerà mai in possesso di tale oggetto.

Come ogni film Marvel che si rispetti, anche in Avenger Age of Ultron troviamo un ottimo livello per quanto riguarda gli effetti speciali, l’interpretazione e la regia; ma allora quali potrebbero essere gli elementi che hanno permesso a questa pellicola di scalare la classifica dei Boxoffice internazionali?

Una tra le chiavi di successo del film è sicuramente il ritorno sul grande schermo dell’amatissima squadra di vendicatori, che già aveva conquistato il pubblico nel primo film, e di cui vengono mostrate, per le prima volta, anche le debolezze. Sotto il potere “allucinogeno” di Wanda, infatti, gli Avengers si ritrovano faccia a faccia con i propri timori mostrandoci un lato più umano e vulnerabile ma certamente apprezzabile.

Altro elemento vincente degno di nota in questo film è l’approfondimento del personaggio di Occhio di Falco a cui, nel primo film, era stato riservato un posto marginale e in penombra. In questo secondo capitolo, invece, viene introdotto il suo panorama famigliare che da ai vendicatori un motivo in più per sconfiggere Ultron: permettere al loro amico di tornare dalla sua adorata famiglia in cui si attende un dolce nuovo arrivo.

Termina qui il nostro quarto appuntamento. Restate con noi per scoprire chi si trova al sesto posto della classifica.[/cs_text][x_video_embed no_container=”true” type=”16:9″][/x_video_embed][x_raw_content][/x_raw_content][/cs_column][/cs_row][cs_row inner_container=”true” marginless_columns=”false” style=”margin: 0px auto;padding: 0px;”][cs_column fade=”false” fade_animation=”in” fade_animation_offset=”45px” fade_duration=”750″ type=”1/1″ style=”padding: 0px;”][x_custom_headline level=”h2″ looks_like=”h5″ accent=”true” class=”cs-ta-left”]acquista su amazon.it[/x_custom_headline][x_raw_content]

[/x_raw_content][/cs_column][/cs_row][/cs_section][cs_section parallax=”false” style=”margin: 0px;padding: 45px 0px;”][cs_row inner_container=”true” marginless_columns=”false” style=”margin: 0px auto;padding: 0px;”][cs_column fade=”false” fade_animation=”in” fade_animation_offset=”45px” fade_duration=”750″ type=”1/1″ style=”padding: 0px;”][x_author title=”L’autore” author_id=””][x_share title=”condividi questo articolo” share_title=”” facebook=”true” twitter=”true” google_plus=”true” linkedin=”false” pinterest=”false” reddit=”false” email=”false” email_subject=”Hey, thought you might enjoy this! Check it out when you have a chance:”][/cs_column][/cs_row][/cs_section][/cs_content]