[cs_content][cs_section parallax=”false” style=”margin: 0px;padding: 45px 0px;”][cs_row inner_container=”true” marginless_columns=”false” style=”margin: 0px auto;padding: 0px;”][cs_column fade=”false” fade_animation=”in-from-left” fade_animation_offset=”55px” fade_duration=”750″ type=”1/1″ style=”padding: 0px;”][x_raw_content][/x_raw_content][cs_text class=”cs-ta-justify”]Quali sono i film più attesi del 2017? Abbiamo già parlato di alcuni importanti e imperdibili produzioni di questo nuovo anno come Fallen, Dunkirk, La Bella e La Bestia. Oggi parliamo invece di La La Land, il nuovo film diretto da Damien Chazelle, in Italia dal 26 Gennaio 2017Uscito nelle sale cinematografiche americane lo scorso 16 Dicembre, ha già raggiunto grandi successi: 6 premi alla ventunesima edizione del Festival “Capri, Hollywood”e il Premio del Pubblico al Toronto International Film Festival. Si aggiudica, inoltre, il titolo come film più premiato di sempre ai Golden Globe, conquistando 7 premi su 7 nomination. Si prospetta essere un grande capolavoro.

La La Land è ambientato a Los Angeles e parla della burrascosa storia d’amore tra un’aspirante attrice, Mia, e un musicista jazz, Sebastian. I due amanti sono legati da sogni comuni: aspirazioni che mineranno la loro storia d’amore e che porteranno alle prime difficoltà di coppia…

Siamo davanti ad un musical che vede per la terza volta la collaborazione tra le due stelle di Hollywood, Ryan Gosling ed Emma Stone. L’opera parla di sogni e aspirazioni che, soprattutto nel XXI secolo, molti giovani hanno perso o non vogliono più cercare.

A detta dell’attrice protagonista, Emma Stone, La La Land parla dell’ importanza del tempismo, non solo in amore ma anche – e soprattutto – nella vita di tutti i giorni. La Stone, inoltre, ha aggiunto che il film non è per cinici: anzi, è una pellicola romantica che spiega cosa conta veramente in amore, in una storia duratura. Tuttavia, non si tratta della solita e banale commedia romantica, ma di un vero e proprio Musical, con la M maiuscola.

Gli attori non hanno nascosto di essersi “ispirati” a grandi volti del cinema americano. Durante la premiazione per un Vanguard Award -Palm Springs Film Festival, Ryan Gosling ha omaggiato la celebre Debbie Reynolds, scomparsa recentemente subito dopo la morte della figlia Carrie Fisher. L’attore canadese ha infatti considerato la star hollywoodiana “una fonte d’ispirazione per tutto il cast”. Vedremo forse un musical alla “Singin’ in the Rain” moderno?  Per ora non possiamo saperlo con certezza, dovremmo aspettare il 26 Gennaio.[/cs_text][x_video_embed no_container=”true” type=”16:9″][/x_video_embed][x_raw_content][/x_raw_content][x_raw_content]

[/x_raw_content][x_author title=”L’autore” author_id=””][x_share title=”condividi questo articolo” share_title=”” facebook=”true” twitter=”true” google_plus=”true” linkedin=”false” pinterest=”false” reddit=”false” email=”false” email_subject=”Hey, thought you might enjoy this! Check it out when you have a chance:”][/cs_column][/cs_row][/cs_section][/cs_content]

Studentessa di Scienze Politiche all'università di Roma Tre. Appassionata di cinema,serie tv, musica e sport