ts

Tra le tante e succose notizie della conferenza Bonelli una spicca tra le altre. Roberto Recchioni curatore di Dylan Dog racconta dei continui e feroci litigi tra lui e Tiziano Sclavi (creatore dell’indagatore dell’incubo) per convincere quest’ultimo a tornare a scrivere sulle pagine della sua creatura.

A giudicare dal successivo annuncio sono stati litigi fruttuosi. L’annuncio è: Tiziano Sclavi sta lavorando su una nuova serie dal titolo provvisorio di Le storia di Dylan Dog in seguito Recchioni  si è rifiutato di dare ulteriori informazioni ma questa già da sola vale la conferenza.

Nerd, appassionato di fumetti, film e serie tv ed in generale di tutto quello che lo tiene lontano dalla luce naturale.