Kingsman: The Golden Circle rimane al primo posto a livello globale mentre It torna primo negli States al suo quarto weekend nei cinema. Vediamo la classifica nel dettaglio.

Il 5° Posto

Flatliners, remake dell’omonimo film del 1990 debutta con 6 milioni su un budget di 19, continuando la lunga serie di flop a cui la Sony ci ha abituati negli ultimi anni.  La pellicola incassa 3 milioni nei mercati internazionali in cui è uscito (UK, Australia) con un totale di 9 milioni.

Il 4° Posto

The Lego Ninjago Movie perde una posizione ed incassa altri 12 milioni di dollari, arrivando ad un totale statunitense di 35 milioni a cui si aggiungono 22 milioni dai mercati internazionali.

Il 3° Posto

Kingsman: Il Cerchio D’oro perde ben due posizioni negli states, portando a casa 17 milioni. La pellicola rimane prima nei mercati internazionali con 50 milioni incassati. In Corea, Kingsman debutta con 16 milioni, arrivando ad un totale internazionale di 126 milioni, worldwide di 192.

Leggi anche:

Kingsman: Il Cerchio d’oro, adrenalina concentrata| Recensione

Il 2° Posto

Barry Seal – Una Storia Americana debutta negli States con un primo weekend da 17 milioni. Già uscito nei mercati internazionali, dove ha incassato 64 milioni, arriva così ad un totale globale di 81 milioni.

Il 1° Posto

It ritorna al primo posto nella classifica statunitense con 17 milioni. Al terzo posto nella classifica internazionale con 36 milioni, arriva a 291 milioni negli states per un totale di 556 milioni worldwide.

 

Le Classifiche internazionali

Never Say Die è una commedia cinese che debutta al secondo posto della classifica internazionale con 46 milioni di dollari, confermando ancora una volta l’importanza del mercato cinese a livello globale.

The War – Il Pianeta delle Scimmie arriva ad un totale internazionale di 335 milioni, anche grazie ai 108 milioni provenienti dalla Cina.

 

UPDATE: i dati definitivi mostrano come Kingsman sia arrivato primo anche negli states, seguita da It e American Made